Avviso: Facebook, MySpace, Twitter, YouTube, Squidoo, e molti altri. Ecco i Nuovi Modi Per Guadagnare !! Clicca Qui

18/mar/2012

Blog-sport Al via il mondiale 2012 di F1

Inizia la bella stagione ed incominciano le gare del Mondiale 2012 di F1 che molti appassionati di questo sport aspettavano da tempo.

Tante le notizie da commentare in questo week-end sportivo ma incominciamo proprio dalla Formula 1.  
                          
Tre campioni del mondo sul podio più alto. Vince Jenson Button il Gp d’ Australia che sorpassa già ad inizio gara il compagno di box Hamilton che arriva terzo mentre al secondo posto si qualifica il campione in carica Vettel.

Weber arriva quarto. Alonso grazie al suo talento e al grande coraggio si è qualificato quinto da dodicesimo alla partenza. Il suo compagno di squadra Massa, partito sedicesimo, nelle fasi finali di gara si è ritirato dopo un contatto con Senna.

La Rossa di Maranello dovrà impegnarsi e studiare strategie nuove, come i Marketers nel loro Business online, per diminuire il gap nei confronti degli avversari.

Passiamo ora dalle quattro alle due ruote.
Nella 103.ma edizione della classica di primavera Milano - Sanremo  vince l’australiano Simon Gerrans che batte il favorito della vigilia, lo svizzero Fabian Cancellara. Terzo degli italiani Vicenzo Nibali e sesto Pippo Pozzato.

Evitato il cucchiaio di Legno da parte dell’ Italia che vince contro la Scozia, dopo quattro sconfitte consecutive, nel Sei Nazioni 2012 di Rugby.
L’Italia tiene bene il possesso dell’ovale e merita la vittoria contro gli scozzesi.

La vincitrice del Sei Nazioni 2012 è il Galles che batte la Francia per 16 a 9.

Sabato si sono giocati due importanti anticipi per le prime due squadre di Serie A Milan e Juve.
Classica vittoria 2 a 0 del Milan contro il Parma in casa degli emiliani. Due goal uno nel primo tempo di Jbraimovic e l’altro nella ripresa di Emanuelson.
Il Parma gioca e non si dà per vinto per tutta la partita. Bene il Milan che mantiene inalterato il distacco dai bianconeri sempre a +4 .

La Juventus risponde alla vittoria della capolista Milan con una spettacolare vittoria per 5 a 0 contro i viola al “Franchi”. Nel primo tempo è espulso Cerci e i viola giocano per un’ora in dieci. Vucinic e Vidal le reti nel primo tempo. Nella ripresa i bianconeri dilagano con Marchisio, Pirlo e Padoin e portano a casa una bella vittoria.

L’anticipo di pranzo tra Cagliari e Cesena finisce 3 a 0 per i sardi che così sono più vicini alla salvezza. Tripletta di Pinilla che segna una rete nel primo tempo e poi due rigori nella ripresa. Male il Cesena che finisce la partita in nove giocatori.

Il Chievo spreca due volte il vantaggio acquisito e si fa raggiungere dal Bologna. Le reti del Chievo sono state realizzate da Andreolli e da Thereau mentre per il Bologna da Di Vaio e da Diamanti.

Il Catania vince 1 a 0 contro la Lazio con rete di Legrottaglie. Bel gioco da entrambe le parti. Il Catania aggancia la zona per un posto in Europa con il nono risutato utile su dieci partite. Espulso il tecnico Reja della Lazio.

Finisce 1 a 1 la partita tra Lecce e Palermo. Subito in vantaggio il Lecce con un rigore segnato da Di Michele. Il Palermo pareggia con Munoz.

Inter e Atalanta 0-0. Brutta prestazione degli interiristi che non convicono e sbagliano un rigore con Milito. Bravo il portire dell’Atalanta Consigli. L’Atalanta risponde all’Inter giocando in contropiede.

Il Novara vince 2 a 0 contro il Siena con le reti di Rigoni e di Porcari. Bello il secondo goal calciato di controbalzo da fuori area.
Vi lascio augurandovi una serena e buona settimana dandovi appuntamento al Bar dello Sport fra quindici giorni.


Paolo Arfiero

0 commenti:

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Web Hosting